Il commento del consigliere regionale del Pd Enrico Campedelli, relatore della legge approvata oggi in Assemblea Legislativa.

“Con la votazione in Assemblea Legislativa della legge che riguarda gli “Interventi straordinari nei settori dell’alta formazione musicale, dei beni e delle attività culturali” è oggi realtà lo stanziamento di 1 milione e 200 mila euro per il memoriale di Villa Emma – commenta il consigliere regionale del Pd Enrico Campedelli, relatore della legge – La legge approvata prevede inoltre il sostegno alla Fondazione Accademia internazionale di Imola, il restauro della Chiesa San Francesco del Prato a Parma, la celebrazione dei cento anni della nascita di Federico Fellini e Tonino Guerra e contributi per l’innovazione e la promozione di produzioni liriche realizzate dal Teatro comunale di Modena e il Centro Edunova dell’Università di Modena e Reggio Emilia”.

“L’investimento su Villa Emma è per me molto importante. Fin dall’inizio della legislatura il mio impegno sulla valorizzazione della memoria dei luoghi della nostra provincia e la loro messa in rete in un sistema regionale, è stato costate. – afferma Campedelli – È quindi stato naturale portare a compimento il percorso di questa legge che pone Villa Emma tra i luoghi più importanti della memoria del nostro territorio. Questi finanziamenti serviranno a promuovere il territorio, salvaguardarne la memoria collettiva e creare occasioni di riflessione”.