Nota del consigliere regionale Pd Enrico Campedelli sul raid di Progetto nazionale

Il consigliere regionale Pd Enrico Campedelli commenta l’atto vandalico avvenuto ai danni della sede comunale del Pd in via Don Davide Albertario e della Casa del popolo di Fossoli. Questa la sua dichiarazione: 
“Esprimo forte preoccupazione per il clima di intolleranza di ispirazione fascista che sta crescendo nel Paese e che purtroppo viene confermato dall’atto vandalico che ha preso di mira la sede comunale del Pd in via Don Davide Albertario e la Casa del popolo di Fossoli. Il riemergere di queste aberranti ideologie si può combattere solo con la cultura, la memoria storica, l’integrazione sociale, ma non possiamo non riconoscere che sorge anche dalla paura e dall’inquietudine delle persone di fronte alle disuguaglianze. Fa bene quindi la giunta Bellelli di Carpi, attaccata direttamente nei manifesti di ispirazione fascista, a proseguire nell’investimento di contesti sociali dove l’inclusione e la condivisione di diritti e doveri possano essere praticati ed effettivamente garantiti”.